Maggiori Informazioni

Introduzione al SELFIE Pedagogical Innovation Assistant Toolkit (SELFIE PTK) 

A livello Europeo, sono state elaborate numerose proposte in diversi stati membri, come nel caso dell'iniziativa SELFIE promossa della Comunità Europea (CE), accomunate dallo stesso obiettivo, cioè quello di accelerare l'innovazione nelle scuole, in Europa, attraverso lo sviluppo della competenza digitale della comunità scolastica (studenti, insegnanti, formatori, dirigenti scolastici) partendo dalle singole scuole. In generale, l’approccio adottato per raggiungere tale obiettivo è quello di supportare e promuovere la riflessione sul livello di competenza digitale all'interno della scuola stessa in modo da favorirne l'accrescimento progressivamente nel tempo. Per promuovere questa riflessione, viene spesso proposto alle scuole l'utilizzo di strumenti come SELFIE(basato su DigCompOrg, il Quadro Europeo delle Competenze Digitali per le Organizzazioni realizzato dalla CE) o altri strumenti simili sviluppati nei singoli stati membri, come il finlandese Opeka o l' irlandese "Digital Schools of Distinction" (per citare solo due esempi). L’utilizzo all’interno della comunità scolastica di uno strumento di questo tipo può aiutare nel delineare una rappresentazione più nitida e fedele del proprio status come scuola digitale e del livello preciso raggiunto nello sviluppo di una cultura del digitale. Il passo successivo da compiere è quello di poter decifrare i numerosi dettagli rappresentati in quell'immagine, con l’obiettivo di poter selezionare gli aspetti ritenuti di particolare rilevanza e quindi da svilupparsi ulteriormente. Ed è proprio a questo livello che entra in campo il SELFIE Pedagogical Innovation Assistant Toolkit, o SELFIE PTK, uno strumento realizzato appositamente per aiutare la scuola a mettere a fuoco la propria ‘fotografia’, stimolando nuove idee per eventuali azioni innovative da intraprendere, trasformarle in percorsi di innovazione digitale accuratamente pianificati.

Torna su